/ Events di: Davide Mariani

“En vie. Aux frontières du design” – Fondation EDF, Paris

 beesley_4_large

Fino al 1° Settembre sarà possibile visitare la mostra “En vie. Aux frontieres du design”, curata da Carole Collet e dedicata alla rivoluzione silenziosa messa in atto con l’avvicinamento da parte dei designer agli ambienti delle biotecnologie e dei comportamenti emergenti.

Gli artisti hanno utilizzato i meccanismi della natura sia come fonte di ispirazione (riprodotti in laboratorio o in atelier) sia come elemento sul quale intervenire direttamente, in modo da guidarlo verso il raggiungimento di un preciso risultato. Gli organismi viventi e i comportamenti naturali diventano la materia prima da manipolare: essi stessi costituiscono lo strumento per arrivare al prodotto finito.

Si passa dai famosi Honeycomb Vases dello slovacco Tomáš Gabzdil Libertíny, realizzati “in collaborazione” con quarantamila api che hanno colonizzato e ricoperto di cera una struttura preesistente, alle installazioni con comportamento emergente, come la Hylozoic Ground di Philip Beesley o Hortus di EcoLogic Studio, fino ad arrivare ai nuovi tessuti organici di Suzanne Lee o alle visionarie immagini di “animali riprogrammati” di Vincent Fournier.

3

A seconda dell’approccio, gli artisti che hanno partecipato all’esibizione sono suddivisi in categorie:

–        “plagiari”: con il bio-mimetismo ricercano risposte a problemi concreti nei comportamenti naturali

–        “nuovi artigiani”: nelle loro creazioni si avvalgono di “collaboratori” come alghe e batteri

–        “nuovi alchimisti”: creano ibridi studiando le biotecnologie

–        “bio-hackers”: riprogrammano specie vegetali o animali

–        “agenti provocatori”: spingono all’estremo l’interazione tra natura, uomo e ambiente

Per arrivare ad una vera rivoluzione nei rapporti tra uomo e natura, è fondamentale avere un punto di vista complesso e distaccato dal sistema attuale. La fondazione EDF, con questa mostra, può far nascere idee interessanti. Può suscitare in noi la voglia di stravolgere, almeno in parte, blocchi e schemi mentali in grado di partorire al massimo un pannello solare o una certificazione energetica.

 

Parigi // fino al 1° settembre 2013
En vie. Aux frontières du design
a cura di Carole Collet
FONDATION EDF
6 rue Récamier
+33 (0)1 53632345